Dir. Sanitario Dott. Sergio Dus Medico-Chirurgo
 
    WE CARE ABOUT YOUR HEALTH BUT MORE ABOUT YOU
home
chi siamo
la mission
lo staff
attività
news
 
dove siamo
contatti
Chirurgia orale
 

La Chirurgia Orale fa parte della Chirurgia Maxillo Facciale ed interviene nel rimuovere patologie o ripristinare tessuti mancanti nella cavità orale.
Le applicazioni più frequenti che riguardano questa specialità sono le estrazioni chirurgiche ad esempio quando ci sono dei denti inclusi (denti che non sono erotti per varie patologie e si trovano all'interno dei tessuti osteo gengivali) che creano problemi al paziente e quindi vengono estratti oppure semplicemente vengono evidenziati e con l'apparecchio ortodontico riportati al proprio posto nell' arcata, poi la Chirurgia paradontale atta a rimuovere patologie o a ripristinare i tessuti sani del parodonto (tessuto di sostegno dei denti formato da gengiva, osso alveolare, ligamenti parodontali e cemento della radice) con eliminazione delle cause e se richiesto innesto di tessuti osteoinduttivi e osteoconduttivi nonchè il miglioramento dell'estetica nella zona di tali tessuti, ancora la rimozione di neoplasie (accrescimenti) della cavità orale, frenulectomie sia labiali che linguali (eliminazioni di inserzioni di tessuto fibroso che non permettono una normale funzione e sviluppo dei mascellari e dei denti), l'Implantologia tecnica chirurgica atta a ripristinare denti mancanti tramite l' inserimento chirurgico di Impianti osteointegrati (viti in titanio medicale o in zirconio) che fungono da radice per sostenere il-i denti mancanti successivamente alla loro osteintegrazione (maturazione dell' osso attorno all’impianto); ove ci fossero atrofie dei mascellari (riassorbimento dell'osso) e quindi insufficiente quantità di osso per poterli inserire, la Chirurgia Orale può intervenire apportando del materiale che può essere ricavato dal paziente (osso autologo autograft) oppure osso di banca da altro individuo (allotrapianto, allograft) o di altra derivazione esempio Osso bovino deproteinizzato (xenotrapianto, xenograft “creeping substitution”) che una volta inserito, in varie metodiche a seconda del difetto da correggere, sarà vascolarizzato dal tessuto ricevente del paziente e verrà nel tempo sostituito con tessuto di nuova generazione“creeping substitution” (osteoconduzione e osteoinduzione per autograft, solo osteoconduzione pre xenograft).


Ad esempio è molto frequente riscontare nel mascellare superiore posteriore, la mancanza di osso alveolare dovuta sia all'atrofia causata dalle precoce estrazioni, sia all'aumento del volume dei seni mascellari (cavità sinusali che comunicano con il naso). In tali casi questa disciplina Chirurgica interviene nel cosidetto "RIALZO DEL SENO MASCELLARE" che può essese piccolo oppure grande, procedura atta a risollevare la membrana sinusale in senso orbitario seguita dall'innesto di materiale osseo. Questo permetterà dopo vari mesi di maturazione di riposizionare gli impianti e successivamente i denti mancanti ma non solo,queste procedure alla fine saranno la nuova impalcatura di sostegno dei tessuti molli e quindi anche dell'estetica facciale.

Il Laser viene oggigiorno usato anche in varie procedure di Chirurgia Orale ad esempio nella chirurgia parodontale si possono trattare e rimuovere le tasche quasi sempre senza anestesia, bisturi e suture, senza terapia antibiotica e gonfiori nella maggior parte dei casi (96%) , anche nei bambini si possono praticare le frenulectomia senza anestesia infiltrativa e rimuovere pure patologie benigne del cavo orale.

 
Attività specialistiche Dusmedical
Odontostomatologia  
 
Medicina e piccola chirurgia estetica  
 
Fisioterapia  
 
Chirurgia orale  
 
Ecografia clinica  
 
 
Dusmedical Dr. Sergio Dus
sede via Colombo 4/B Sacile PN - Tel. 0434.782141 - info@dusmedical.it
Doctoralia
 -  Note Legali & Privacy
P.I. 04402720264

AUTORIZZAZIONE STRUTTURA SANITARIA ASSn6 FRIULI OCCIDENTALE CON PROT. N° 56777 - 2010